• Tradizioni e Qualità

Piadina Igp, Squacquerone Dop e "Frizon"

Aggiornato il: 13 nov 2020

Dopo una lunga giornata di lavoro, ricca di impegni e di imprevisti, vi è mai capitato di dover impostare la cena ma non aver assolutamente il tempo e la voglia di mettervi ai fornelli? A noi si!


Ecco allora un'idea semplice e sfiziosa che può venirvi in aiuto: l'abbinamento tradizionale tra Piadina Romagnola Igp e Squacquerone di Romagna Dop arricchito dal Friggione con Cipolla di Medicina, tipico contorno della cucina bolognese.


Un successo assicurato!


Per 4 persone 🍴:

4 Piadina Romagnola Igp (selezione Tradizioni e Qualità)

2/3 vasetti di Friggione con Cipolla di Medicina

1 Kg di Squacquerone di Romagna Dop



Scaldare in una padella antiaderente e a fuoco lento la Piadina Romagnola Igp per 1 minuto, avendo l'accortezza di girarla più volte per assicurare croccantezza esterna e morbidezza interna.


Contemporaneamente, amalgamare e scaldare a fuoco lento lo Squacquerone di Romagna Dop con il Friggione in un tegamino.


Una volta pronta la Piadina Romagnola Igp, farcirla con il preparato di Squacquerone e Friggione caldo.








0 commenti
©