• Tradizioni e Qualità

Cipolla di Medicina: eccellenza del territorio!

Ciao a tutti!


Il prodotto che abbiamo deciso di raccontarvi questo mese è la

Cipolla di Medicina🧅!


Cipolla di Medicina
Cipolla di Medicina

Fin dall' inizio del '900 la coltivazione della Cipolla si sviluppa sempre di più in questi territori della Pianura Bolognese, in quanto caratterizzati da un terreno e soprattutto da un microclima particolarmente favorevoli a questa coltura;

ben presto il territorio di Medicina diviene un vero e proprio punto di riferimento produttivo ed economico per commercianti e imprenditori del settore.


Il marchio "Cipolla di Medicina" è registrato presso la Camera di Commercio di Bologna come marchio collettivo e viene coltivata in 6 comuni della provincia (Medicina, Castel Guelfo, Castel San Pietro Terme, Ozzano dell' Emilia, Dozza e Imola) su un' estensione di quasi 800 ettari.

Pensate, il 10% della produzione nazionale di Cipolla fa riferimento al marchio "Cipolla di Medicina" !

Questa eccellenza bolognese viene coltivata in 3 diverse varietà:

Cipolla Bianca, Cipolla Dorata e Cipolla Rossa, ognuna con le sue caratteristiche e qualità.

LE VARIETA'


Cipolla di Medicina Bianca


Presenta un colore bianco brillante e una forma tondeggiante, con sapore leggermente pungente; la sua polpa consistente e croccante la rende ideale per lavorazioni meccaniche.

In cucina si utilizza soprattutto per salse, frittate, minestroni, zuppe, lessate o cotte al forno.


Cipolla di Medicina Dorata


E' la varietà più conosciuta e tradizionale, nell'immaginario collettivo è considerata la vera cipolla bolognese.

Presenta un bulbo tondeggiante ricoperto da tuniche giallo-bronzate e rivela un gusto delicato ma aromatico e persistente, caratteristiche che la rendono indicata per soffritti, risotti e per la preparazione del "mitico" friggione.


Cipolla di Medicina Rossa


Meno diffusa e conosciuta rispetto alle sue "sorelle", presenta anch' essa una forma tondeggiante ed è ricoperta da tuniche di colore rosso-violaceo.

La sua carnosità e delicatezza la rende ideale per essere consumata cruda in insalate o trasformata in composte da abbinare a formaggi stagionati e ben strutturati ma anche come contorno a carni brasate o bolliti.


I TRASFORMATI


Avendo una materia prima d'eccellenza, si è pensato alla creazione di trasformati, utilizzando proprio la Cipolla di Medicina come ingrediente principale.

Ecco quindi la Cipolla di Medicina in Agrodolce, il Friggione, e la Composta di Cipolle Rosse:



Cipolla di Medicina in Agrodolce
Cipolla di Medicina in Agrodolce


Friggione con Cipolla di Medicina
Friggione con Cipolla di Medicina

Composta di Cipolla Rossa di Medicina
Composta di Cipolla Rossa di Medicina

IL CONSORZIO


La continua ricerca della qualità e del perfezionamento di questo prodotto ha fatto nascere nel 2004 il Consorzio della Cipolla di Medicina costituito da produttori, trasformatori e distributori di questa storica eccellenza per tutelarla e promuoverla maggiormente.

Ogni anno inoltre, proprio a Medicina, si svolge il "Medicipolla" , fiera interamente dedicata a questo insostituibile prodotto.

0 commenti
©